LA STELLA D'ORO (Zolotaja Zvjezda) by Barbara Risoli

La Grande Guerra e la Rivoluzione Russa in un romanzo sentimentale.

La stella d'oro (zolotaja zvjezda)

Lei, tradita da Dio Nel furore della guerra Che incendia il Friuli.  Lui, Che Dio non lo ha mai pregato, confuso Nelle pieghe di un'ideologia emergente, vestito da Rivoluzionario, in Realta principe spia.  Loro, in Un incontro Improbabile e Una salvezza strisciante.  Sullo sfondo della Prima Guerra Mondiale e la Rivoluzione Russa, Maria e Fajzrahman vivono il Cambiamento, ma un Cambiare Saranno Loro e il destino mutera Scelte e Intenzioni.  Un amore grande Che emergere Dalla furia delle masse in rivolta.







 

Genre: HISTORY / General

Secondary Genre: FICTION / Romance / General

Language: Italian

Keywords:

Word Count: 571279

Sales info:

Al giorno 31.01.2015 - - - 964 downloads. OTTIME RECENSIONI.

 

Link diretto ai commenti Amazon: http://www.amazon.it/product-reviews/B00CGW2L2U/ref=cm_cr_dp_see_all_btm?ie=UTF8&showViewpoints=1&sortBy=bySubmissionDateDescending


Sample text:

La pianura friulana le passava accanto lenta, come il procedere della carrozza fregiata. Maria, oltre il finestrino, guardava i campi appena seminati. Poco distanti, le Alpi mostravano i segni bianchi delle prime nevicate, lì a proteggere la pianura, aiutate dal mare, anch’esso poco distante, alle spalle. Era possibile raggiungerle in tempi relativamente brevi. I cavalli sbuffarono stanchi, il corto tratto da Cervignano li aveva ingiustamente sfiancati. La giovane volse gli occhi verso la madre, intenta a leggere un volume raro, di quelli che amava cercare nelle vecchie biblioteche. Osservò il padre, serioso e deciso, che continuava a controllare i filari dei vigneti vendemmiati, di sua proprietà. Pensò alla città che stavano raggiungendo, perfetta con la pianta a forma di stella: Palmanova, Palma la Nuova, fortezza veneziana, luogo d’origine della sua famiglia. Non la rammentava, c’era stata da piccolissima, ora aveva diciassette anni e il futuro davanti, la speranza, la fede. Le avevano detto che a Palmanova vi era un duomo bellissimo, finito di costruire nel 1639, candido come il cuore di Cristo. Il primo desiderio di Maria era entrarvi, lo avrebbe fatto al più presto, ringraziando il Signore per la gioia di vivere che aveva dentro, per la bellezza di una famiglia che la faceva sentire al sicuro, le dava la speranza e le faceva credere di poter un giorno essere amata, com’era accaduto a sua madre, con suo padre. Anche l’amore la attendeva entro le mura robuste di Palmanova: un ufficiale scelto dai genitori, perché onesto, giusto e ricco. Si fidava di quella scelta, l’affetto che riservava loro era totale e sapeva che ogni azione era finalizzata alla sua felicità. Non era proprio così, quel matrimonio sarebbe stato di convenienza. Maria era troppo giovane per capire, provava soltanto la tenera ansia di conoscere il proprio futuro sposo. Di lui sapeva...


Book translation status:

The book is available for translation into any language except those listed below:

LanguageStatus
Spanish
Translation in progress. Translated by Roberto Carlos Pavon

Would you like to translate this book? Make an offer to the Rights Holder!



  Return